Documenti per passaggio di proprietà auto: quali sono?

Opel Corsa

1.2 75cv

Opel Corsa Noleggio

Consegna Rapida

City car & Compact
Benzina

da 214€

al mese IVA Inclusa

36 mesi / 15000 km annui / Anticipo 4000€

VALENTINE'S DAY

Jeep Renegade

1.5 T4 MHEV 130cv DDCT auto

Nuovi Interni

Suv
Ibrido

da 275€

al mese IVA Inclusa

24 mesi / 10000 km annui / Anticipo 5000€

VALENTINE'S DAY

Kia Sportage

1.6 CRDi MHEV BUSINESS 2WD DCT

KIA Sportage 1.6 CRDi MHEV BUSINESS 2WD DCT noleggio lungo termine

Offerta Esclusiva

Suv
Diesel

da 349€

al mese IVA Inclusa

36 mesi / 30000 km annui / Anticipo 6500€

VALENTINE'S DAY

documenti per passaggio di proprietà auto

Come funziona la cessione di una vettura da una persona a un’altra? Per fare un minimo di chiarezza affronteremo ora il discorso relativo ai documenti per passaggio di proprietà auto. Chi volesse può sbrigare questa pratica di passaggio auto in completa autonomia, ma è bene sapere esattamente di che cosa si sta parlando. Tanto per cominciare, tutti gli autoveicoli sono considerati dei beni mobili e registrati, questo significa che, al momento dell’acquisto, si ottiene un certificato di proprietà.

Chiaramente, se si opta per l’acquisto di una vettura usata, occorre procurarsi tutti i documenti necessari per passaggio di proprietà auto, così da certificare in modo ufficiale l’avvenuta cessione del mezzo dal vecchio al nuovo proprietario. In alternativa, chi volesse evitare le pratiche del passaggio di proprietà può tranquillamente affidarsi alla formula del noleggio auto a lungo termine con le offerte per privati e le offerte per aziende e partite Iva. Vediamo ora una panoramica dei documenti per fare passaggio di proprietà auto, soffermandoci anche su modalità e costi.

Documenti per passaggio di proprietà auto: quali servono

La premessa è che chi opta per l’acquisto di una vettura presso una concessionaria avrà molti meno problemi. Questo perché sarà proprio la concessionaria a farsi carico della gestione del passaggio di proprietà al posto del compratore. Si tratta di una soluzione molto interessante, in quanto il compratore non dovrà procurarsi in prima persona i documenti per fare passaggio di proprietà auto. Quando, invece, si procede alla compravendita di una vettura tra privati, ecco che il quadro burocratico di riferimento diventa leggermente più complesso. Prima di elencare i documenti necessari per passaggio di proprietà auto, bisogna anche dire che un privato può rivolgersi a un’agenzia pratiche auto, così da non doversi occupare direttamente del passaggio di proprietà. I documenti necessari per passaggio di proprietà auto comprendono la carta d’identità dell’acquirente, o comunque un altro documento in corso di validità, e una marca da bollo da 16 euro.

A questo punto occorre presentarsi presso un ufficio della motorizzazione o al Pubblico Registro Automobilistico (PRA) e compilare i due appositi moduli, scaricabili anche da casa. Tali moduli vanno considerati come documenti per passaggio di proprietà auto e sono: il documento per il passaggio di proprietà e il documento per aggiornare i dati del libretto di circolazione. Inoltre, è anche importante ribadire che acquirente e venditore dovranno firmare entrambi i documenti. Dopo aver consegnato la documentazione all’ufficio competente, il processo di passaggio di proprietà comincia e la finalizzazione del passaggio avviene, generalmente, entro pochi giorni lavorativi, al termine dei quali viene rilasciato il Certificato di Proprietà aggiornato.

Passaggio di proprietà auto: i costi

Dopo aver visto che documenti servono per passaggio di proprietà auto, soffermiamoci ora sui costi del passaggio vero e proprio. In quest’ottica bisogna pagare per la trascrizione il bollo per aggiornamento Carta di Circolazione (16 euro), il bollo per trascrizione al PRA (32 euro), emolumenti al PRA (27 euro), diritti di motorizzazione (10,20 euro), IPT (Tassa Provinciale di Trascrizione compresa tra 3,51 e 4,56 euro al kW). Capire che documenti servono per passaggio di proprietà auto è importante, ma bisogna anche considerare il pagamento di una parte di costi fissi e di costi variabili, questi ultimi legati alla potenza della vettura che si acquista. Per tutte le auto che hanno una potenza fino a 53 kW, ad esempio, il costo fisso IPT è di 150,81 euro. Per le auto che hanno potenze superiori ai 53 kW, bisogna pagare un sovrapprezzo di 3,5119 euro per ogni kW in più (e che può essere aumentato del 30% su disposizione della Provincia per un massimo di 4,56 euro).

Documenti per passaggio di proprietà auto: il Documento Unico

A partire dal 1° gennaio 2020 è arrivata una sostanziale novità riguardo i documenti per passaggio di proprietà auto. Stiamo parlando del Decreto legislativo n.98/2017, con cui è stata avviata l’introduzione del Documento Unico di Circolazione e di Proprietà del Veicolo (DU). Questa ha preso il posto della Carta di Circolazione e del Certificato di Proprietà del Veicolo cartaceo o digitale. Il DU, che viene rilasciato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, è sostanzialmente coerente con il modello di Carta di Circolazione attuale e contiene tutti i dati relativi alla situazione giuridico-patrimoniale del mezzo.

Il DU è un documento necessario per la circolazione del veicolo e dovrà essere portato sempre a bordo del mezzo. Riguardo i documenti per passaggio di proprietà auto, si consideri che dal 1° ottobre 2021, per tutte le operazioni che comportano il rilascio dei documenti di circolazione verrà sempre rilasciato il DU al posto della Carta di Circolazione e del CDPD. Invece, per quanto concerne le vetture iscritte al PRA prima del 1° ottobre 2021, e quindi senza DU, se lo vedranno rilasciare alla prima operazione effettuata come rinnovo di iscrizione, trasferimento di proprietà, reimmatricolazione, rilascio DU per carta di circolazione e/o CdP smarrito o rubato. Per tutte le auto iscritte al PRA precedentemente il 1° ottobre 2021, inoltre, Carta di Circolazione e Certificato di Proprietà resteranno validi fino al rilascio di un nuovo DU.

Valentino Arnone
Scritto da:

Valentino Arnone

Valentino Arnone è un articolista che si occupa del settore automotive, rimanendo sempre aggiornato sulle novità e seguendo i principali eventi di settore.

Cosa facciamo per te

Siamo un’azienda di professionisti, esperti nel vasto settore del noleggio a lungo termine auto, per privati e per business. Sul nostro portale potrai trovare facilmente risposta alle tue esigenze di mobilità, selezionando le offerte auto migliori per prezzo e optional inclusi. Ma non finisce qui: ti aiutiamo a finalizzare per telefono la tua scelta, seguendoti in ogni fase del processo e rendendo tutto più semplice e sicuro. Se vuoi conoscerci di persona, vienici a trovare! Siamo nel centro di Torino, con il nostro primo store fisico.movenzia.com è la Digital Company del noleggio a lungo termine.

Cerca per tag